Oggetti cult e prodotti top degli anni 80

Negli anni 80 ci furono alcune innovazioni, accessori e anche tendenze moda che allora erano il top mentre oggi ci fanno sorridere. Qui di seguito puoi trovare i prodotti più amati su tutti.ch.

Game Boy, Game Boy Classic, 80er, Tetris

(Immagine: tutti.ch)

Console top
Le dita scorrono veloci sui tasti del game boy, i suoni metallici fanno salire ancor di più l’adrenalina e ci si chiede: ce la farai? Milioni di bambini – ma anche adulti- erano game boy dipendenti ed hanno perso la cognizione del tempo non solo giocando a tetris, ma di sicuro con molti altri giochi disponibili in commercio.

Ghettoblaster, Radio, Musik

(Immagine: tutti.ch)

Musica per tutti!
Forse ti ricorderai ancora di quando i giovani negli anni 80 percorrevano le strade muniti di un grande Ghetto blaster, facendo sì che proprio tutti venissero a conoscenza dei loro gusti musicali! Ciò che oggi rappresenterebbe unicamente un elemento di disturbo della quiete pubblica all’epoca era un must per i ragazzi più trendy e, in fondo, alleggeriva un po’ il tran tran quotidiano.

Opel Manta, Manta, Opel, Auto

(Immagine: tutti.ch)

Manta, manta o che altro?
Con quanta invidia si seguiva con lo sguardo il vicino di casa che sgommava via a bordo della sua Opel Manta. In campo automobilistico la Opel Manta era indubbiamente il top del decennio. I più esigenti guidavano la Opel Manta ed il dettaglio imprescindibile era la coda di volpe che non poteva mancare e senza la quale l’auto non sarebbe stata completa.

monchhichi, Spielzeug, Affe

(Immagine: tutti.ch)

Orsetto, scimmietta o qualcos’altro ancora?
Il Monchhichi era un oggetto talmente culto che anche oggi sta tornando in auge. Per quanto ancora oggi non sia molto chiaro di che animale si tratti, i bambini amano questo morbido compagno di giochi dalla faccia e dalle manine dure, che oltretutto può mettersi il pollice in bocca. In ogni caso sono indubbiamente molto carini!

Walkmann, Musik, Sony

(Immagine: tutti.ch)

Questa è musica per le mie orecchie!
Chi non voleva condividere la propria musica con tutti quanti attraverso il Ghetto blaster si procurava un walkman. Non era affatto scontato avere questo pratico oggetto, ma chi lo possedeva poteva ritenersi fortunato a poter ascoltare la cassetta preferita tutte le volte che voleva. Quantomeno finché si scaricavano le batterie, il che accadeva per lo più nei momenti meno opportuni!

original-rubik-cube-1980-8827811752

(Immagine: tutti.ch)

Un colore diverso per ogni facciata
C’è gente che ancora oggi è alle prese con il cubo di Rubik, tentando invano di venirne a capo. Per ore ci si interrogava su come fosse possibile fare in modo che ogni dannata facciata avesse un solo colore. Ancora oggi il cubo è un rompicapo richiesto, che mette a dura prova i nervi dei giocatori.

ET, Film, Steven Spielberg

(Immagine: tutti.ch)

Telefono casa
Un vero film cult degli anni 80 è sicuramente “ET- l’extraterrestre”. Il trampolino di lancio per Drew Barrymore ha rappresentato per molti uno dei film più belli di questa epoca. Il più grande desiderio del piccolo extraterrestre era di poter telefonare a casa. Anche se il suo aspetto non era bellissimo, ha indubbiamente toccato il cuore degli spettatori.

Milli Vanilli, Band, Musik, Charts

(Immagine: tutti.ch)

Uh, uh, uh – I love you
Ecco, basta il titolo per non togliersi più questa canzone dalla testa! I Milli Vanilli erano un duo disco pop che ci ha regalato più di un tormentone musicale negli anni 80. Una delle canzoni più famose è sicuramente „Girl you know it’s true“, ma anche „Dreams to remember“ e „Cant’t you feel my love“ rientrano tra le canzoni che ancora oggi vengono ascoltate e riascoltate.

Commento:

No commmentaire.

La tua opinione

requis