Nuovi arrivi nel guardaroba dei bimbi!

Il vantaggio è evidente: i bambini crescono in fretta, ed in men che non si dica i vestiti diventano piccoli. E allora perché non scegliere la convenienza dell’abbigliamento di seconda mano per rispondere a queste esigenze sempre nuove? Kathrin Buholzer, anche conosciuta con lo pseudonimo di Signora Elternplanet, da molti anni sul suo portale dà preziosi consigli ai genitori dando risposta alle più svariate domande, contraddistinguendosi per fantasia e creatività. Qui di seguito aiuterà i lettori di tutti.ch ad orientarsi nell’universo dei vestiti di seconda mano per bambini.

occasione-abbigliamento-neonata-fino-a-8-mesi-0751731447

(Immagine: tutti.ch)

Chi riesce a divertirsi nei negozi di seconda mano quando il proprio bimbo piagnucola avvinghiato alla gamba tenendo d’occhio il negozio di giocattoli di fronte? Lo shopping online, da fare quando i piccoli sono già a nanna, per mamma e papà rappresenta sicuramente un’alternativa molto più allettante. I genitori ad esempio possono trovare una vasta scelta di vestiti di seconda mano per bambini piccoli nella categoria “Neonati e bambini” su tutti.ch . La dritta di Kathrin Buholzer:” Conviene cercare le più svariate parole-chiave ed essere sempre aperti nei confronti dell’inaspettato”. Talvolta d’estate si trovano già dei vestiti per l’autunno o l’inverno, malgrado in realtà si fosse partiti alla ricerca di qualcosa di diverso.

La funzionalità viene prima dell’estetica 
Siamo onesti: ad un bimbo non importa nulla se sul suo body campeggia un grande logo di un noto designer, l’importante è che sulla schiena non vi siano degli strani bottoni che gli danno fastidio quando fa la nanna. Sostanzialmente, quando si tratta di vestiti per bambini, la funzionalità viene sempre prima dell’estetica, quindi non occorrono dei prodotti dai prezzi ingiustificati. Dei capi convenienti, anche di seconda mano, il più delle volte servono allo scopo altrettanto bene. Malgrado ciò, secondo Kathrin Buholzer si è sempre un po’ frenati al momento di acquistare dei vestiti da bambini usati per i propri figli. Secondo l’esperta “soprattutto le mamme amano acquistare dei vestiti carini per i bimbi”. Nulla da obiettare, naturalmente, va bene che sia così. Eppure più di una mamma sarebbe sicuramente colpita dal numero di capi belli e convenienti in vendita sulle piattaforme online.

gummistiefel-groesse-24-0356813622

(Immagine: tutti.ch)

Jeans da escursione e stivali di gomma 
Nel caso dell’abbigliamento stagionale, come l’attrezzatura da pioggia o da sci, ha particolarmente senso optare per articoli di seconda mano. Secondo Kathrin Buholzer  si prestano a tale scopo in particolare ” dei vestiti molto legati alle stagioni, che non si usano spesso oppure che, malgrado l’elevato utilizzo, sono ancora in ottimo stato”. Chi ha dei bimbi che stanno tanto tempo all’aria aperta, vanno agli scout oppure ai gruppi gioco nel bosco può sicuramente acquistare una bella scorta di jeans o t-shirts di seconda mano. Anche se non sembrano più nuovissimi assolvono ancora perfettamente alla loro funzione.

jeanshose-und-jeansjacke-junge-grosse-8692-3247163973

(Immagine: tutti.ch)

Diamo un’occhiata all’etichetta 
In linea generale i vestiti di seconda mano per bambini dovrebbero poter essere lavati a temperature elevate (almeno 60 gradi Celsius). Questo è particolarmente importante nel caso dei vestiti da neonati e dell’abbigliamento outdoor, che i bimbi, nella foga della battaglia, spesso sporcano d’erba o di altre macchie. Un ulteriore vantaggio dei vestiti di seconda mano è che eventuali sostanze tossiche presenti nei tessuti sono già state lavate via grazie all’utilizzo precedente. Questo è particolarmente importante nel caso in cui un bambino reagisca in maniera particolarmente sensibile oppure sia addirittura allergico.

tutti.ch augura a tutte le mamme ed i papà una rilassante serata di shopping online.

 

 

Commento:

No commmentaire.

La tua opinione

requis