Idee da mille e una…lampada!

Le giornate si accorciano e in casa abbiamo bisogno di più luce. Una luce calda in soggiorno è sinonimo di accoglienza. Su tutti.ch cerchiamo vecchie lampade e le trasformiamo in magnifici pezzi unici.

tutti.ch

(Immagine da: podkins)

Meglio la luce calda
Una luce accecante che illumina tutta la stanza non crea atmosfera. Per dare un tocco di calore creiamo dei bei paralumi, utilizzando ad esempio un centrino all’uncinetto o uno scalda tè. Per non fargli perdere la loro forma, serve  l’indurente per tessuti, reperibile nei negozi di bricolage, e dei semplici recipienti in alluminio. Mescolate in una ciotola l’indurente con poco amido, intingete i centrini nel preparato e fateli poi asciugare su una seconda ciotola capovolta. Ecco pronto il paralume all’uncinetto.

tutti.ch

(Immagine: purplehomes)

Mazzi di…posate
Per creare una nuova lampada si può utilizzare un po’ di tutto, anche vecchie posate. Basta formare un piccolo mazzo con dei cucchiai o delle forchette e fissare una lampadina al centro. Legate il mazzo con del fil di ferro abbastanza forte e voilà, la lampada è pronta.

tutti.ch

(Immagine: redesignrevolution)

Un gioco di luci “pizzesco”
Quando la luce gioca con le ombre, nascono piccole fiabe. Per crearle è sufficiente usare del pizzo. Prendete una tovaglia di pizzo o della stoffa per tende traforata e intingetela, anche in questo caso, in una miscela di indurente per tessuti e maizena. Con l’aiuto di una palla grande o di un palloncino tondo, fate prendere la giusta forma alla stoffa.

tutti.ch

(Immagine: trendhunter)

Basta grattare
Anche semplici grattugie possono trasformarsi in eleganti accessori, donando alla stanza una luce bellissima e romantica. Dopo aver praticato un foro nel manico per fissarci il portalampada, è già pronta per essere appesa. Per un effetto ancora più unico vi consigliamo di appendere, ad esempio sopra al tavolo, più grattugie l’una vicina all’altra.

primavera

La primavera
I paralumi in stile giapponese sembrano fatti di carta da disegno bianca, perfetti per essere personalizzati con dei disegni. In alternativa si possono creare questi bellissimi fiori, utilizzando pagine di giornale e libri o carta pergamena di colore tenue. Per completare l’opera si possono usare delle perline. Il risultato sarà ancora più sorprendente, se i petali verranno applicati sulla lampada a mo’ di ghirlanda, con alcune farfalle che volano qua e là tra i fiori.

tutti.ch

(Immagine: mechantstudio)

Un gioiello
Quella della cartapesta è una tecnica con la quale si possono creare tante cose bellissime, intingendo della semplice carta di giornale nella colla. Per fare questo bellissimo paralume, basta gonfiare un palloncino nella dimensione desiderata, ricoprirlo di cartapesta, farlo asciugare e infine sfilarlo dalla sfera. Per fissare il portalampada, è necessario forare la parte superiore. Lungo i bordi si potranno attaccare vecchi orecchini, perle e paillettes fissate a piccoli anelli. Quando la lampada sarà completamente asciutta, è possibile colorarla o laccarla. Chi preferisce può anche decorarla con delle forme ritagliate su carta.

tutti.ch

(Immagine: uncommongoods)

Trombe alternative
Spulciando su tutti.ch, gli oggetti prendono improvvisamente altre forme. Ecco un’idea perfetta: Vecchie trombe che si trasformano in nuove lampade. Come? Basta infilare il cavo del portalampada nella tromba e fissare la base del paralume al bocchino. Il video tutorial per questa lampada musicale si trova qua. (disponibile solo in tedesco)

tutti.ch

(Immagine: penandgravy)

Creare contrasti
Per dare nuova vita a semplici paralumi di carta o stoffa, è sufficiente fare piccoli disegni con un pennarello indelebile. I colori accesi serviranno per creare contrasti sul bianco, l’oro e l’argento daranno un tocco elegante ai paralumi scuri.

Commento:

No commmentaire.

La tua opinione

requis